Federalimentare
IT

Betted
FEDERALIMENTARE

Boosting Energy Transition of ThE Dairy value chain.

Il progetto intende incoraggiare le aziende (in particolare le PMI) appartenenti alla filiera del settore lattiero-caseario a promuovere l’adozione di misure di efficienza energetica, compreso l’uso di energie rinnovabili e l’impiego di pompe di calore.

Inoltre, il progetto contribuirà in maniera significativa alla sensibilizzazione della riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili da parte delle aziende, favorendo così la transizione energetica delle stesse.

 Il settore lattiero-caseario è prevalentemente organizzato in cooperative, che detengono la maggior parte della quota di mercato: questo fattore rende rilevante la necessità di cooperazione e coordinamento tra i diversi attori e aumenta il potenziale di un approccio di filiera. Per integrazione, il progetto implementerà programmi di sviluppo delle competenze e orienterà le decisioni delle singole aziende e di tutta la filiera verso il risparmio energetico, le energie rinnovabili e l’adozione di pompe di calore, attraverso la realizzazione di specifici tool.

Per raggiungere questo obiettivo, il progetto si concentrerà su tre pilastri principali:

  1. Creare un programma di potenziamento delle competenze per le aziende e una community dedicata a sostenere il cambiamento della cultura energetica, migliorando prestazioni/conoscenze/consapevolezza/saper fare sul ruolo delle filiere sostenibili nella promozione della transizione energetica per le piccole ma anche per le grandi aziende.
  2. Attuare strumenti su misura e di facile utilizzo che coinvolgano le aziende che operano nella medesima filiera, per:
    • promuovere l’adozione da parte del mercato di misure di efficientamento energetico e delle misure sostenibili;
    • valutare i molteplici benefici conseguibili da approcci collaborativi tra grandi e piccole imprese.
  3. Fornire raccomandazioni politiche/regolatorie volte ad accelerare la transizione energetica.

Boosting Energy Transition of ThE Dairy value chain.

The Project aims to facilitate companies (especially SMEs) belonging to supply chains in the dairy sector to foster the market uptake of energy efficiency measures including the use of renewables and the deployment of heat pumps at the value chain level. Moreover, the project will also significantly contribute to the reduction of fossil fuels dependency fast tracking the energy transition. The dairy sector is predominantly organized in cooperatives, which hold the majority of the market share. This factor makes relevant the necessity for cooperation and coordination between different players and increases the potential of a value chain approach. To achieve this integration, the project will implement capacity-building programs and steer companies and value chain decisions for energy saving, renewables, and heat pumps adoption investments with supporting tools.

To achieve that, the project will be focused on three main pillars:

  1. Create a capacity-building program and a community dedicated to supporting the change in the energy culture of the organizations improving their skills/knowledge/ awareness/know-how on the role of sustainable value chains in promoting the energy transition for small but also large companies.
  2. Implement tailored and easy-to-use tools engaging companies operating in the same value chain, for:
    • fostering the market uptake of energy efficiency and sustainable measures.
    • assessing the multiple benefits achievable from collaborative approaches between large and small companies.
  3. Provide policy/regulatory recommendations aiming at speeding up the energy transition.

Copyright © 2024 - Federalimentare