Comunicato Stampa di venerdì 19 novembre 2010
 

UNIONZUCCHERO: FINALMENTE SBLOCCATA L''ANNOSA QUESTIONE DEGLI AIUTI NAZIONALI

 

COMUNICATO STAMPA - Roma, 18 novembre 2010

GLI OPERATORI ATTENDONO ORA IL COMPLETO STANZIAMENTO E LA MATERIALE EROGAZIONE DEGLI AIUTI

Al termine di un lungo e spesso contraddittorio percorso istituzionale, il Ministro Galan ha finalmente ottenuto l’approvazione da parte del CIPE del riparto dei 100 milioni di euro del Fondo Infrastrutture, 64 dei quali destinati alla copertura degli aiuti per il settore bieticolo-saccarifero relativi agli anni 2009 e 2010.

La delibera odierna risponde, anche se ancora non completamente, agli impegni assunti a suo tempo dal Governo e consente il riequilibrio dei bilanci delle Industrie saccarifere e delle Imprese agricole, che dallo scorso anno attendevano tale intervento; ma soprattutto conforta tutti gli operatori del settore impegnati a garantire la continuità della produzione di zucchero in Italia che impegna diecimila aziende agricole e occupa duemila occupati nei quattro zuccherifici in attività, capaci ancora di produrre il 30% del consumo nazionale di zucchero.

E'' importante che questa risposta arrivi in coincidenza con la assunzione degli impegni di coltivazione per il 2011, così da ridare fiducia e vitalità ad un settore che sta compiendo tutti gli sforzi professionali e finanziari per programmare le prossime campagne.

Nel ribadire il doveroso riconoscimento al Ministro Galan, il quale sin dal suo insediamento ha operato attivamente per il rispetto degli impegni a sostegno del nostro settore, va ricordato il costante impegno dei Parlamentari e degli Enti locali che hanno costantemente manifestato il proprio convinto sostegno a garanzia del pieno rispetto degli impegni.