Comunicato Stampa di venerdì 5 dicembre 2008
 

Federalimentare entra in Tecnoalimenti spa società per la progettazione e la gestione di Ricerca Industriale

 

Federalimentare, la Federazione dell’Industria Alimentare Italiana, secondo settore produttivo del Paese

Federalimentare, la Federazione dell’Industria Alimentare Italiana, secondo settore produttivo del Paese con i suoi 120 miliardi di euro di Fatturato, 6500 imprese e ben 400 mila lavoratori, si è riunita in consiglio sotto la Presidenza di Gian Domenico Auricchio ed ha deliberato di entrare nel capitale sociale di Tecnoalimenti, società consortile per azioni nata nel 1981 i cui soci sono il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, quale azionista di maggioranza relativa (20%) nonché ben 26 primarie imprese industriali (da Bonomelli a Colussi, dai Fratelli Branca a Granarolo, da Parmalat a Ponti, da Risogallo a Star).

Tecnoalimenti, una delle società leader a livello nazionale ed europeo, da un lato anima i processi innovativi dell’Industria Agroalimentare e dall’altro promuove e sostiene le iniziative di Governo in materia di innovazione industriale.

“L’ingresso di Federalimentare Servizi in Tecnoalimenti” ha affermato Demetrio Corno, Presidente della Federalimentare servizi, “è rivolto a potenziare l’azione in favore della Ricerca e più in generale della competitività del comparto agroalimentare nel Paese.”