Comunicato Stampa di giovedì 11 settembre 2008
 

Federalimentare festeggia i 25 anni con la terza edizione di Apertamente

 

Dal 10 al 15 Novembre l’Industria Alimentare apre le porte al pubblico La Federazione dell’Industria

Dal 10 al 15 Novembre l’Industria Alimentare apre le porte al pubblico

La Federazione dell’Industria Alimentare Italiana festeggia i suoi primi 25 anni di vita e per l’occasione promuove un’importante iniziativa finalizzata a mettere in evidenza l’impegno sociale che nell’ultimo quarto di secolo ha contraddistinto l’operato delle aziende alimentari del nostro Paese.
La terza edizione di “Apertamente” costituirà l’occasione, per i cittadini, le autorità ed i giornalisti interessati, di visitare di persona le aziende e vedere con i propri occhi quanto viene fatto non solo a beneficio del palato del consumatore ma anche a tutela della sicurezza, della salute e del rispetto dell’ambiente.
Tema chiave dell’iniziativa – che si svolgerà all’insegna dello slogan “Gusto Responsabile” – sarà infatti il dialogo con il consumatore in tre aree di forte interesse e di attualità per garantire:

· sicurezza alimentare;
· rispetto dell’ambiente e riciclo degli imballaggi;
· nutrizione e salute

“Apertamente” coinvolgerà un centinaio di qualificate aziende alimentari, dislocate su tutto il territorio nazionale e rappresentative, nonostante le diverse tradizioni e dimensioni, di tutti comparti che costituiscono il Made in Italy.

Per presentare l’iniziativa e per analizzare, in occasione del proprio venticinquesimo anniversario, le tendenze macroeconomiche e l’evoluzione della domanda e dell’offerta alimentare dal 1983 ad oggi, Federalimentare incontrerà alle ore 11:00 del prossimo 5 Novembre presso il Tempio di Adriano a Roma i Ministri di riferimento e le Istituzioni competenti, alla presenza degli imprenditori, della stampa e dei rappresentanti delle aziende partecipanti all’evento.
La giornata del 5 Novembre prevede inoltre il Seminario dei Giovani Imprenditori di Federalimentare dedicato al tema dell’internazionalizzazione e del Made in Italy.